Tradizioni e usanze di Natale in Romania

9:53 home

Articolo mandato dai nostri amici rumeni (progetto eTwinning)

In Romania, le vacanze invernali, in particolare le vacanze di Natale sono vere feste di cuore.
Da San Nicola a San Giovanni, i rumeni si sentono in vacanza. Il più atteso è, tuttavia, Natale, considerato come una celebrazione della nascita di Cristo. L’uomo ha coltivato nel tempo, la creazione di tradizioni e abitudini adeguate alla loro cultura specifica. Il Natale è chiamato famiglia e celebrazioni, quando tutto è l’opportunità di incontrare, genitori, bambini, nipoti di rendere i loro doni, godere di momenti spesi insieme attorno al tavolo, con la convinzione che attraverso la festa debitamente celebrata sarà un anno migliore . In villaggi, in particolare sono tenuti in considerazione le usanze di tale periodo dell’anno. Una delle più popolari usanze è il canto natalizio di porta in porta, composto di una cerimonia rituale , danze e gesti. Così, nel Vigilia di Natale, i gruppi di cantanti vestiti con costumi tradizionali,augurano alle famiglie massaie, salute,felicità e prosperità e la realizzazione dei desideri nel nuovo anno. Inoltre vi sono canti religiosi e laici come Capra, Orso ecc. Essi sono in realtà i giochi con maschere e costumi speciali confezionati da artigiani locali e…

(cliccare qui per leggere il seguito dell’articolo)

Via Twinagers News

Quali sono i punti comuni tra la le tradizioni rumene e quelle del tuo paese?

Tags : , , ,
Laisser un commentaire