« E dopo carosello tutti a nanna »

carosello, il boom economico, italien, pubblicità 0 commentaire

Se dovessimo dire quale trasmissione televisiva è secondo noi la migliore in cinquant’anni di tv… be’ non avremmo troppi dubbi: è Carosello.
Andava in onda la sera verso le 21. Per i bambini « E dopo Carosello tutti a nanna » era diventato un vero modo di dire.

« Carosello » nasce il 3 febbraio del 1957 come teatrino pubblicitario.

È il primo spazio televisivo dedicato alla pubblicità e deve perciò rispondere a regole molto precise perché è concepito come un teatrino in cui i vari brani sono « solo » presentati da un prodotto commerciale. Regole essenziali sono perciò:
– Ogni filmato dura (a seconda del periodo) da 1 minuto e 45 secondi a 2 minuti e 15 secondi.
– Di questo tempo solo 35 secondi possono essere dedicati alla pubblicità vera e propria (codino pubblicitario)
– Il resto del tempo è dedicato a una scenetta, un filmato, un cartone animato o altro che deve essere assolutamente slegato dal prodotto che viene pubblicizzato. La pubblicità deve essere presente perciò solo nel codino.
Materiale didattico per gli stanieri

Tags : , ,

La storia di Carosello

carosello, pubblicità Comments Off on La storia di Carosello

carosello

Inizialmente la televisione italiana derivava i suoi unici proventi dal canone degli abbonati che però erano ancora in numero esiguo. La Rai aveva già in mente di introdurre nel palinsesto televisivo uno spazio dedicato alla pubblicità, a cui le imprese erano molto interessante in quanto vedevano nel nuovo mezzo televisivo un importante canale da sfruttare per pubblicizzare i loro prodotti; per proporla, però, stava cercando un modo originale che non fosse la mera lettura di annunci pubblicitari come avveniva in radio, ma qualcosa di innovativo e divertente per offrirla al telespettatore in maniera gradevole, senza infastidirlo, attraverso l’intrattenimento e lo spettacolo. Venne quindi l’idea di creare siparietti, scenette comiche e divertenti, che attirassero l’attenzione per poi convogliarla, alla fine dello sketch, sulla presentazione del prodotto.

dal sito Il mito di Carosello

Tags : , ,

Mirabilandia : Parco divertimenti

italien, pubblicità, vacanze 1 commentaire

Articolo proposto e pubblicato da Johnny Messi

Mirabilandia è un parco divertimenti dell ‘ Italia Nord Orientale , situato a Savio (frazione di Ravenna) nei pressi della pineta di Classe , lungo la statale 16 Adriatica . Per estensione superficiale, è il più grande parco divertimenti italiano . Il parco rimane aperto generalmente dalla settimana di Pasqua ad Ottobre.

La struttura, sorgendo in una zona pianeggiante non sottoposta a vincoli paesaggistici, è immediatamente identificabile da chilometri di distanza; questo avviene grazie all’elevata altezza delle sue attrazioni principali e che divengono quindi simboli stessi del parco.

Via:Wikipedia

Ti Piacciono i Parchi Divertimenti ?

Quali sono gli altri parchi che conosci ?

Hai un parco divertimenti preferito ? Qual è ?

Tags : ,

Spot M&M’s con Marco Materazzi – L’inno di Mameli

home, pubblicità 2 commentaires

Tags : , ,

Raoul Bova si trasforma in un albero

ambiente, pubblicità 1 commentaire

Raoul Bova,protagonista della campagna no profit per salvare le foreste del pianeta

Qualche anno fa Raoul Bova è stato protagonista della campagna No Profit per salvare le foreste del pianeta.

L’obiettivo? Sensibilizzare gli Italiani sull’importanza di preservare le foreste, e il futuro dell’uomo

La soluzione proposta : promuovere l’acquisto di aree della foresta amazzonica per preservarle dalla deforestazione.

La missione di For Planet

il sito

Tags :